2) COMPORTAMENTI DA ADOTTARE E COMPETENZE DURANTE L’EMERGENZA

a) Comportamento da adottare in caso di incendio

Comportamento dei lavoratori

Chiunque assista ad un incendio deve:

1. Mantenere la calma;

2. Premere il pulsante di allarme antincendio più vicino o dare l’allarme a voce;

3. Contattare immediatamente, autonomamente o tramite centralino, gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza del proprio comprensorio. Nel caso di irreperibilità degli addetti, ad esempio fuori dal normale orario di lavoro, chiedere autonomamente l’intervento dei Vigili del Fuoco (tel. 115), accogliere il loro arrivo e fornire le prime indicazioni sull’emergenza.

4. Togliere tensione ai dispositivi elettrici ed elettronici;

5. Intervenire solo se sicuri di essere in grado di farlo senza mettere a rischio la propria incolumità e sempre con l’assistenza di altre persone, utilizzando esclusivamente l’attrezzatura antincendio a disposizione (estintori, coperte antifiamma). Assicurarsi di avere sempre a disposizione una sicura via di fuga. Non usare acqua su apparecchiature elettriche;

6. Nel caso l’incendio raggiunga dimensioni tali da non riuscire a spegnerlo senza mettere a rischio la propria incolumità, abbandonare immediatamente il posto di lavoro;

7. In presenza di fumo camminare chinati respirando il meno possibile. Proteggere la bocca e il naso con un fazzoletto preferibilmente bagnato.

8. raggiungere ordinatamente i punti di raccolta, accompagnando con se eventuali visitatori, evitando di usare gli ascensori;

9. Non allontanarsi dai punti di raccolta senza avvisare gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza;

 

Compiti dell'addetto al centralino

L’addetto al centralino:

1. contatta immediatamente gli addetti all’emergenza;

2. informa il Servizio di Prevenzione e Protezione;

3. accoglie l’arrivo dei soccorsi, fornisce le prime indicazioni sull’emergenza e rimane a disposizione per qualsiasi necessità

 

Compiti degli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza

Gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza:

1.      Intervengono immediatamente sul luogo dell’emergenza;

2.      Interrompono l’erogazione del gas metano agendo sulla valvola generale all’esterno del locale caldaia e, prima dell’eventuale utilizzo di acqua, interrompono l'energia elettrica dall'interruttore generale;

3.      Provvedono affinché l’esodo verso il luogo sicuro avvenga nel modo più ordinato possibile;

4.      Assistono eventuali persone disabili o con ridotta capacità motoria;

5.      Verificano che tutte le persone abbiano raggiunto i punti di raccolta;

6.      In caso di incendio di limitate dimensioni provvedono al suo spegnimento con i mezzi a disposizione senza mettere in alcun caso a rischio la propria incolumità, assicurandosi di avere sempre a disposizione una sicura via di fuga;

7.      Nel caso non siano in grado di contrastare efficacemente l’incendio, chiedono l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa se necessario, assicurandosi se possibile che le porte e finestre dei locali interessati siano state chiuse;

8.      forniscono ai Vigili del Fuoco ed alla Croce Rossa le indicazioni sull’emergenza e rimangono a disposizione per qualsiasi necessità

 

 

Torna all'indice

b) Comportamento da adottare in caso di infortunio

Comportamento dei lavoratori

In caso d'infortunio o malessere, l'interessato o chi lo assiste deve

1. Mantenere la calma;

2. Contattare immediatamente, autonomamente o tramite centralino, gli addetti alla squadra di pronto soccorso del proprio comprensorio. Nel caso di irreperibilità degli addetti, ad esempio fuori dal normale orario di lavoro, se necessario chiedere autonomamente l’intervento del Servizio di emergenza sanitaria (118);

3. Attendere l’arrivo dei soccorsi senza abbandonare l’infortunato;

4. Fornire ai soccorritori tutte le informazioni necessarie;

Compiti dell'addetto al centralino

L’addetto al centralino:

1. Contatta immediatamente gli addetti all’emergenza;

2. Informa il Servizio Prevenzione e Protezione;

3. Accoglie l’arrivo della Croce Rossa, fornisce le prime indicazioni sull’emergenza e rimane a disposizione per qualsiasi necessità

 

Compiti degli addetti alla squadra di pronto soccorso

Gli addetti alla squadra di pronto soccorso:

1.      raggiungono immediatamente l'infortunato;

2.      forniscono la prima assistenza e valutano l'entità del danno subito dall'infortunato.

3.      richiedono immediatamente l'intervento della Croce Rossa se l’infortunio viene valutato di notevole entità, anche se l’infortunato lo rifiutasse. Attendono l’arrivo della stessa senza mai abbandonare l’infortunato;

4.      se l’infortunio viene valutato di media entità (escoriazioni, tagli, lievi ustioni, ecc.), provvedono all’accompagnamento dell’infortunato al più vicino Pronto soccorso utilizzando possibilmente automezzi dell’Osservatorio o, qualora ciò non fosse possibile, con il servizio pubblico di taxi. Qualora l’infortunato lo rifiutasse chiamano immediatamente la Croce Rossa;

5.      Informano il Servizio Prevenzione e Protezione.

 

 

Torna all'indice

c) Comportamento da adottare in caso di attivazione dell’allarme acustico e/o luminoso

Comportamento dei lavoratori

In caso di attivazione del segnale di emergenza acustico e/o del segnale luminoso tutto il personale presente nell’area interessata deve:

1. Mantenere la calma;

2. Togliere tensione ai dispositivi elettrici ed elettronici;

3. Contattare immediatamente, autonomamente o tramite centralino, gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza del proprio comprensorio;

4. Raggiungere ordinatamente i punti di raccolta, accompagnando con se eventuali visitatori, evitando di usare gli ascensori;

5. Non allontanarsi dai punti di raccolta senza avvisare gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza;

 

Compiti dell'addetto al centralino

L’addetto al centralino:

1. Contatta immediatamente gli addetti all’emergenza e rimane a disposizione per eventuali comunicazioni;

2. Disattiva la suoneria in caso di falso allarme;

3. Informa il Servizio di Prevenzione e Protezione;

 

Compiti degli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza

Gli addetti alla squadra di gestione dell'emergenza:

1. Intervengono immediatamente sul luogo dell’emergenza;

2. In caso di accertato falso allarme dichiarano la fine dell’emergenza e comunicano all’addetto al centralino di disattivare la suoneria, ovvero in caso di sua assenza, provvedono personalmente;

3. Nel caso di allarme reale (principio d’incendio) agiscono come previsto nella sezione b) “Comportamento da adottare in caso di incendio”

 

 

 

Torna all'indice