ShorTS, una collaborazione reale in Realtà Virtuale

E' iniziata quest'anno la collaborazione tra il Film Festival Internazionale SHORTS e l'INAF Osservatorio Astronomico di Trieste, una collaborazione nata attorno ad un progetto comune, la realtà virtuale.

Anche se usata in modi diversi, la realtà virtuale è una tecnologia che sta prendendo sempre più spazio sia in ambito comunicativo che divulgativo e proprio un approfondimento sulle possibilità che questa tecnologia offre è dedicato un Panel che si terrà venerdì 5 luglio alle ore 10.00 presso il ShorTS Hub di Piazza della Borsa dal titolo:
Dalle profondità della terra alle profondità dello spazio: la realtà virtuale tra speleologia e cosmo

In un primo momento sembra che tra i due ambiti di ricerca scientifica non ci siano connessioni ma ci sono molte cose in comune tra speleologia e spazio e la realtà virtuale è una delle tecnologie che permette di raccontare e far vivere l’esperienza di luoghi inaccessibili. Il panel vedrà incontrarsi e confrontarsi ricercatori, astronomi, speleologi e registi sul loro modo di divulgare e raccontare il loro mondo in realtà virtuale.

Ogni giorno dalle 10.00 alle 20.00 per tutta la durata del festival, presso lo ShorTS Hub è allestita una VIrtual Room dove sono disponibili alcuni visori VR in cui si possono vedere i corti in concorso al festival e un percorso divulgativo alla scoperta del cielo, realizzato per l'occasione usando la nuova piattaforma di realtà virtuale appena acquisita dall'INAF - Osservatorio Astronomico di Trieste.



Al Panel di venerdì 5 luglio interverranno:

Massimo Ramella
e Stefano Cristiani 
Astronomi presso INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste

Ivan Gergolet

Regista del cortometraggio VR In the Cave

Tommaso Santagata

Co-founder at VIGEA – Virtual Geographic Agency

L’incontro sarà moderato da
Antonio Giacomin
creative technologist, XR artist/consultant/creator

Maggiori informazioni sul programma sono reperibili sulla home page ShorTS: https://www.maremetraggio.com