46P/Wirtanen: la cometa di Natale 2018

La cometa 46P/Wirtanen si sta spostando rapidamente verso Nord attraverso le costellazioni di Eridano (il fiume Po) e il Toro. La cometa raggiungerà la minima distanza da noi il 16 dicembre 2018 (11,7 milioni di km dalla Terra), quando la si potrà individuare tra le Iadi e le Pleiadi. La cometa rimarrà in una posizione favorevole per gli osservatori alla nostra latitudine, la sera, per tutto il mese di dicembre.

Questa cometa fu scoperta il 17 gennaio 1948 da Carl Wirtanen all’osservatorio astronomico di Lick in California analizzando delle sue fotografie di campi stellari. Rivolve attorno al Sole con un periodo relativamente corto di 5,44 anni; si stima che il diametro del suo nucleo ghiacciato misuri 1,2 km.

La specola Margherita Hack dell’Osservatorio astronomico di Trieste a Basovizza ha in calendario fino al 20 dicembre diverse serate in cui ci si può prenotare a gruppi o a singole persone. Scegliete la data di vostra preferenza sulla pagina di prenotazioni del nostro sito web – vi aspettiamo!

La cometa non è tra le più massicce, ma la relativa vicinanza del suo passaggio consentirà di ammirarla anche semplicemente con un binocolo e forse, in una notte senza Luna, perfino a occhio nudo. La cometa porta con sé anche un piccolo sciame di meteore, che andranno ad aggiungersi allo sciame annuale delle Geminidi, che appaiono solitamente più numerose fra il 13 e il 14 dicembre e che sembrano irradiarsi dalla vicina costellazione dei Gemelli.

 



 

P46/Wirtanen al Vixen da 10cm nella cupola della Specola Margherita Hack.
Foto C. Boehm, 4/12/2018