Science Data Challenge: la comunità astronomica si avvicina a SKA

Ha preso il via la prima Science Data Challenge del progetto Square Kilometre Array (Ska), una vera e propria sfida per gli astronomi che offre un assaggio delle immagini altamente dettagliate che verranno prodotte nei prossimi anni dalle antenne di Ska (Square Kilometer Array), dislocate tra Africa e Australia. Una vetrina importante per il gruppo triestino dell' Italian center for Astronomical Archive (IA2) che è fortemente impegnato a coordinare e migliorare la qualità dei servizi dati delle principali risorse osservative, tra cui SKA. In particolare è grande la soddisfazione di Riccardo Smareglia (OATs),  capo dell’ufficio di Ict e Science Data Management dell’Inaf e referente italiano per la partecipazione al progetto europeo AENEAS sui regional Centers europei di SKA, per la realizzazione di IA2 della piattaforma tecnologica che sosterrà il rilascio dei primi dati simulati all’intera comunità mondiale, primo passo verso la presenza di Inaf nei futuri Ska Regional Center. Leggi qui la notiza INAF sullo Science Data Challenge.