Tirocinio di laurea triennale: Riconoscimento automatico di 'Radio Burst' solari

 
I 'radio burst' solari sono brevi ed intense emissioni di energia elettromagnetica in banda radio da 10 MHz a 10 GHz, che possono avere importanti effetti sui sistemi tecnologici e di radiocomunicazione terrestri e satellitari.

Presso la Stazione Osservativa di Basovizza di INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste dal 2012 e' stata avviata l'acquisizione di spettri radiosolari nelle bande 220-450 MHz e 45-80 MHz (http://radiosun.oats.inaf.it/) tramite sistemi costituiti da antenne log-periodiche e spettrometri tipo CALLISTO (http://www.e-callisto.org/), progettati e costruiti presso il Politecnico di Zurigo ETHZ.

Oggetto del tirocinio e' il problema del riconoscimento automatico di 'radio burst' solari, nonche' l'estrazione di loro features rilevanti, tramite l'elaborazione delle immagini in formato FITS degli spettri a radiofrequenza acquisiti a Trieste e nei vari nodi della rete e-Callisto (http://www.e-callisto.org/).
In una prima fase si prevede un'introduzione alle tecniche di elaborazione di immagini e 'computer vision' tramite librerie Python (PIL, Matplotlib, NumPy, SciPy) ed il package SunPy (https://sunpy.readthedocs.io/en/stable/) specifico per la fisica solare.
In una seconda fase si procedera' con l'applicazione e la sperimentazione di algoritmi di denoising e di pattern recognition, con l'eventuale utilizzo di GPU.
 
Gli studenti interessati possono contattare il dott. Alessandro Marassi (tecnologo) via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via telefono (040 3199 343) in orario di ufficio